Torna la rubrica della Pro Loco Bronte dedicata alle antiche preghiere o detti della tradizione popolare brontese. Per l’appuntamento di quest’oggi vi proponiamo una preghiera dedicata proprio alla Madonna Annunziata, patrona della nostra città, portata in corteo ogni 4 anni circa nel mese di Agosto.

 

 

 

 O gran Viggini Maria chi siti bella

Chi l’angiuru vi vori fari zita

E non c’è nullu chi vi po’ ‘mparintari

Suru Giuseppi cu la babba fiorita

La rosa la lassastuvu colorita

E ora à truvati spampinata

O Diu ch’avissi nà spata murata

Cà menzanotti a vuriva ‘mazzari

Un angiuru rò cieru c’ha caratu e ci rissi

O Giuseppi chi ti vò dannari?

Ti rà pigghiari cu stà vigginella?

Guaddira quant’è pura e quan’è bella

Ti rà pigghiari cu lu me patruni

A manu ti fiurisci lu bastuni.